Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
LA SUPERPOLE ALLA WSK EURO SERIES DI SARNO (SA) È DI KODRIC (HR – FA KART-VORTEX KF) E THOMPSON (CDN – ENERGY-TM KFJ). IN POLE POSITION HANLEY (GB – ART GP-TM KZ1), NEGRO (I – DR-TM KZ2) E PAGANO (I – TOP KART-PARILLA 60MINI).
LA SUPERPOLE ALLA WSK EURO SERIES DI SARNO (SA) È DI KODRIC (HR – FA KART-VORTEX KF) E THOMPSON (CDN – ENERGY-TM KFJ). IN POLE POSITION HANLEY (GB – ART GP-TM KZ1), NEGRO (I – DR-TM KZ2) E PAGANO (I – TOP KART-PARILLA 60MINI). Gallery SARNO
Friday, April 19, 2013

Allegati:
Allegate WSK news 13-04-19 - 164 Kb

FINALI IN DIRETTA VIDEO SU INTERNET. SPECIAL TV DA RAISPORT VENERDÌ 26 APRILE.

PARTE IL SECONDO WEEKEND WSK A SARNO. Non c’è praticamente sosta al Circuito Internazionale Napoli, che ospita nel fine settimana in corso la WSK Euro Series di karting. E’ la secondo appuntamento di rilevanza internazionale che si svolge sull’impianto di Sarno (SA) nell’arco di due settimane, dopo la 2. tappa della WSK Master Series che ha avuto luogo a inizio aprile. Oggi la lunga serie di prove libere, che ha dato l’avvio alla manifestazione, ha lasciato spazio alle prove ufficiali. I 220 piloti presenti, verificati nelle 5 categorie ammesse alla gara, hanno registrato i tempi che danno accesso alle manche di qualifica, successivo passaggio verso le gare finali che concluderanno domenica pomeriggio i confronti in pista.
KODRIC CENTRA LA SUPERPOLE IN KF. Il momento centrale della giornata odierna è stato la disputa della Superpole, riservata ai 12 piloti più veloci, nel primo turno di prove ufficiali delle categorie KF e KF Junior. In questa occasione il croato Martin Kodric (FA Kart-Vortex-Vega) ha confermato il suo stato di grazia, registrando nella classe KF il miglior tempo in 1’05”006. Un risultato tanto più importante se consideriamo che alle sue spalle è rimasto il leader della classifica provvisoria, il francese Dorian Boccolacci (Energy-TM-Vega), che si è fermato ad appena 4 millesimi dal poleman. Al terzo posto è il promettente pilota russo Vasily Romanov (Energy-TM-Vega) a 41 millesimi.
THOMPSON, PRIMA SUPERPOLE IN KF JUNIOR. Novità in KF Junior è la prestazione del canadese Parker Thompson (Energy-TM-Vega), alla sua prima Superpole in WSK con il tempo di 1’06”453. Quanto sia serrata la lotta, anche in questa categoria, lo dimostra l’esiguo scarto di soli 3 millesimi con il campano Remigio Garofano (Tony Kart-LKE-Vega), secondo classificato davanti al romano Leonardo Pulcini (Tony Kart-Vortex-Vega), a sua volta staccato dal poleman di 5 centesimi. Il weekend di Sarno si annuncia in rimonta, invece, per l’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Vega): il leader di classifica è solo sesto, staccato di 0”216.
KZ1, HANLEY CI RIPROVA ANDANDO IN POLE. L’inglese Ben Hanley (ART GP-TM-Bridgestone) si conferma quale principale avversario dell’olandese Max Verstappen (CRG-TM-Bridgestone), attuale leader della classifica KZ1, e parte subito all’attacco, centrando la pole position con il tempo di 1’03”521. Per Hanley non poteva esserci momento migliore per sferrare l’attacco: Verstappen è rimasto fermo per rottura del motore, non andando oltre la 10. posizione con oltre 3 decimi di scarto. Il weekend è iniziato bene, invece, per il ceko Patrik Hajek (Praga-Parilla-Bridgestone), secondo a 0”169, e per l’olandese Bas Lammers, che segue terzo a pochi millesimi.
NEGRO SFERRA L’ATTACCO CON LA POLE IN LA KZ2. Galvanizzato dal successo di due settimene fa, il leccese Riccardo Negro (DR-TM-Bridgestone) lancia l’attacco al capoclassifica della KZ2, il trevigiano Marco Zanchetta (Maranello-TM-Bridgestone), firmando la pole position in 1’03”696. Zanchetta deve già difendersi, dopo aver segnato il secondo tempo con un distacco di 17 centesimi, ma lasciando presagire quanto sarà accesa la disputa in questa categoria, a partire dalle manche di domani. Altro nome eccellente ai vertici della KZ2 è quello di Alessandro Manetti (Praga-Parilla-Bridgestone), terzo a poco meno di 3 decimi da Negro.
POLE IMPORTANTE DI PAGANO IN 60 MINI. Con il tempo di 1’16”041 il napoletano Francesco Pagano (Top Kart-Parilla-Le Cont) ha conquistato una pole position importante nella 60 Mini, categoria in cui lo spagnolo Eliseo Martinez (Hero-LKE-Le Cont), che comanda la classifica, si è classificato quarto. La seconda posizione è del greco Konstandinos (Hero-LKE-Le Cont), seguito al terzo posto dall’indiano Kush Maini (Tony Kart-LKE-Le Cont), uno dei più temibili avversari di Martinez nella corsa alla vittorie.
DA INTERNET LE IMMAGINI WSK DA SARNO. Terminata la fase preparatoria delle manche di qualifica, domenica prossima si partirà con le Finali, visibili in diretta Internet. Il riepilogo conclusivo è invece in programma venerdì 26 aprile da Rai Sport.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS