Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
LOTTE IN CLASSIFICA ACCESE A CASTELLETTO (PV) NELLA WSK FINAL CUP: MIGLIOR TEMPO IN PROVA PER BADOER (I – PAROLIN-TM 60 MINI), MINÌ (I – PAROLIN-TM OKJ), RENAUDIN (F – SODI-TM KZ2) E TRAVISANUTTO (I – KR-PARILLA OK).
LOTTE IN CLASSIFICA ACCESE A CASTELLETTO (PV) NELLA WSK FINAL CUP: MIGLIOR TEMPO IN PROVA PER BADOER (I – PAROLIN-TM 60 MINI), MINÌ (I – PAROLIN-TM OKJ), RENAUDIN (F – SODI-TM KZ2) E TRAVISANUTTO (I – KR-PARILLA OK). Gallery Castelletto di Branduzzo (PV)
Friday, November 09, 2018

Allegati:
Allegate WSK news 18-11-09 - 257 Kb

DOPO LE MANCHE DI QUALIFICA DI DOMANI, DOMENICA 11 LIVE STREAMING DA WSK.IT.

CASTELLETTO, TUTTI IN PISTA PER IL SECONDO ROUND WSK FINAL CUP.

Sono 192 i piloti che si disputano, nel weekend appena iniziato, i punti in palio nella seconda tappa della WSK Final Cup. Il circuito è il Settelaghi Kart di Castelletto di Branduzzo (PV), dove costruttori, team e piloti del karting internazionale hanno avuto oggi i primi confronti a cronometro, con la disputa delle prove ufficiali. Il paddock è ancora una volta colorato dalle bandiere di tutto il mondo, provenienti da ben 38 Paesi diversi, oltre che ricco di nuovi potenziali campioni del Motorsport. Tra questi, sono pronti a inserirsi figli d’arte di campioni di F.1, come Brando Badoer (Parolin-TM-Vega), che corre in classe 60 Mini, con Enzo Trulli (CRG-TM-Vega) e Lorenzo Patrese (KR-Parilla-Vega), iscritti in OK Junior.

BRANDO BADOER PRONTO ALLA RIMONTA IN 60 MINI.
In un clima a tratti piovoso, la 60 Mini ha visto nuovamente prevalere in prova, con il tempo di 1’09”204, il veneto Brando Badoer sul britannico Coskun Irfan e sul russo Kirill Kutskov (tutti su Parolin-TM-Vega). Il leader di classifica, il giamaicano Alex Powell (Energy-TM), dopo aver segnato il 7. tempo ha vinto una delle manche odierne, mentre l’altra gara è andata al russo Dmitry Matveev (CRG-TM). Nell’acceso confronto in testa alla classifica, Badoer partirà all’attacco di Powell nelle manche che lo attendono domani.

GABRIELE MINÌ PARTE ALL’ATTACCO IN OK JUNIOR.
Gabriele Minì (Parolin-TM-Vega) parte deciso al recupero in OK Junior, con l’obiettivo di rimontare lo svantaggio in classifica: lo dimostra il miglior tempo segnato dal palermitano, che girando in 1’03”539 ha staccato di 0”394 il russo Kirill Smal (Tony Kart-Vortex) e di 0”412 il bolognese Andrea Antonelli (KR-Parilla). La corsa all’inseguimento della leadership, da parte dei tre, ha continuato a essere fruttuosa per Smal e Antonelli, che si sono aggiudicati in serata le prime due manche di qualifica, mentre a Minì toccherà scendere in lizza nelle gare di domani. È frizzante la lotta al successo in classe OKJ, tanto più che il leader di classifica, l’inglese Taylor Barnard (KR-Parilla) è rimasto per oggi con il 9. tempo in prova, prima di concludere 5. nella sua prima manche.

ADRIEN RENAUDIN SI IMPONE IN PROVA IN KZ2.
Riesce bene l’arrivo in KZ2 di Adrien Renaudin: il francese è stato il più veloce in prova in 1’01”550, davanti all’israeliano Ariel Levi (entrambi su SodiKart-TM-Bridgestone) e allo svedese Axel Bengtsson (Kosmic-Vortex), poi ha concluso secondo nella prima manche di qualifica, vinta da Bengtsson. Terzo il francese Emilien Denner (KalìKart-TM), anche lui atteso domani, nei nuovi confronti che si preparano tra i tre.

LORENZO TRAVISANUTTO È IL PIÙ RAPIDO OK.
In classe OK si sviluppa la lotta tra il friulano Lorenzo Travisanutto (KR-Parilla-Bridgestone), che a Castelletto resta al top in prova con il tempo di 1’02”719, e il danese Nicklas Nielsen (Praga-Vortex), che conclude alle sue spalle davanti al brasiliano Gabriel Bortoleto (CRG-TM). Nielsen, sesto in classifica dietro il leader Travisanutto, è partito bene vincendo una delle manche odierne, imitato dallo svedese Viktor Gustafsson (Kosmic-Vortex), il quale ha vinto la seconda delle due gare. Travisanutto oggi ha concluso quinto nella manche vinta da Nielsen, incalzato anche dal suo diretto rivale in classifica, l’olandese Kas Haverkort (CRG-TM), che si è piazzato secondo.

DUELLI A CASTELLETTO, CON LE IMMAGINI IN LIVE WEB.

In conclusione della giornata odierna, le prime manche di qualifica hanno aperto la selezione verso le Prefinali e le Finali. Da queste gare, domenica prossima si aggiorneranno le classifiche della WSK Final Cup, prima dell’appuntamento conclusivo a Adria (RO), in calendario tra due settimane. Domani, sul tracciato di 1256 metri del Circuito Internazionale 7 Laghi, proseguiranno le gare eliminatorie. Domenica 11 il gran finale, che la produzione di WSK Promotion diffonderà in live streaming dal proprio sito ufficiale wsk.it.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS
WSK CHANNEL
Play Video
youtube channel
Enter Youtube Channle
WSK GALLERY
Enter into Adria Karting Raceway
Enter into International Circuit 7 Laghi
Enter into South Garda Karting
Enter into South Garda Karting
Enter into International Circuit Napoli

WSK Final Cup 2018 Rd.3 - ADRIA - 25/11/2018
WSK Final Cup 2018 Rd.2 - CASTELLETTO - 11/11/2018
WSK Final Cup 2018 Rd.1 - LONATO - 21/10/2018
WSK Open Cup 2018 - LONATO - 24/06/2018
WSK Super Master Series 2018 Rd.4 - SARNO - 08/04/2018
WSK SERIES
WSK Super Master Series
WSK Champions Cup
WSK Euro Series
WSK Final Cup
MULTIMEDIA & NEWS
WSK Gallery
WSK Channel
WSK Magazine
Events News
INFO
Partners
Accreditation
Contacts
WSK Promotion S.r.l.
Piazza della Repubblica, 8 - 73024 Maglie (Le) Italy
Fax: +39 0836 427550
P.IVA 03896830753

Animeitalia.it
WSK Promotion Logo
   
hit counter