Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
Iniziata a Lonato la lunga sfida della WSK Euro Series, valida anche per i titoli italiani ACI Sport per OK e OK-Junior
Iniziata a Lonato la lunga sfida della WSK Euro Series, valida anche per i titoli italiani ACI Sport per OK e OK-Junior Gallery Lonato del Garda
Wednesday, September 16, 2020

Allegati:
Allegate 49 WSK Euro Lonato 160920 ITA - 159 Kb

Nel decimo anno della WSK Euro Series il campionato sarà deciso dal doppio impegno di Round 2 e Round 3 per KZ2, OK, OKJ e MINI. Le prove di qualificazione e le prime manche mettono in evidenza i primi protagonisti in lizza per i titoli di categoria.

Lonato del Garda (ITA), 16.09.2020
Al South Garda Karting di Lonato è iniziata con ottime premesse l’articolata fase finale della WSK Euro Series, che con il secondo e terzo round della stagione assegnerà domenica 20 settembre i titoli delle categorie KZ2, OK, OKJ e MINI. Le finali del Round 2 di domenica mattina avranno il compito di assegnare anche il titolo tricolore ACI Sport per le categorie OK e OKJ.
A Lonato hanno superato le verifiche sportive e tecniche un totale di ben 226 piloti, con una eccezionale platea di campioni del karting internazionale che già annunciano battaglia per la conquista dei titoli alla ricorrenza del decimo anno di vita della WSK Euro Series.

In KZ2 le pole position sono di Kremers (Rd.2) e di Albanese (Rd3).
In KZ2 si sono subito rivelati i più veloci in prova per il Round 2 l’olandese Marijn Kremers con il Team BirelART su Ricciardo Kart-TM Racing-Vega con la pole position in 45.638, seguito ad appena 7 millesimi di secondo da Riccardo Longhi (BirelART/BirelART-TM Racing), e dal compagno di squadra Giuseppe Palomba, miglior tempo della seconda sessione con 45.687. Per le crono del Round 3 il più veloce in assoluto è stato Danilo Albanese (KR Motorsport/KR-Iame) in 45.694, seguito ancora da Palomba in 45.712, mentre Jeremy Iglesias (Formula K/Formula K-TM Racing) ha ottenuto il miglior tempo della seconda sessione in 45.791. Fra i più veloci anche Mirko Torsellini (KR Motorsport/KR-Iame) in 45.725.

Gran duello in OK fra Turney e Antonelli.
Nella OK sono Joe Turney (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex-LeCont) e Andrea Kimi Antonelli (KR Motorsport/KR-Iame) a rivelarsi velocissimi e a imporsi in prova rispettivamente con Turney in 46.037 per il Round 2 e con Antonelli in 46.055 per il Round d 3. Fra i migliori anche Nikita Bedrin (Ward Racing/Tony Kart-Vortex) oltre a Juho Michael Valtanen (Pantano Team/KR-Iame) e Luigi Coluccio (Kosmic Racing/Kosmic-Vortex).

Badoer e Ugochukwu in evidenza nella OK-Junior.
Nella OKJ il più veloce di tutti si è rivelato il figlio d’arte Brando Badoer (KR Motorsport/KR-Iame-Vega) con il tempo di 47.594 per il Round 2, mentre per le prove del Round 3 è stato Ugo Ugochukwu (Sauber Karting/KR-Iame) a ottenere il miglior crono in 47.688. Molto bene anche Harley Keeble (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) per il Round 2 in 47.666 e Arvid Lindblad (KR Motorsport/KA-Iame) per il Round 3 in 47.754.

MINI agro-dolce per Nakamura nel Round 2, bene per Costoya nel Round 3.
Nella categorie dei più giovani, Kean Nakamura-Berta (Team Driver/KA-Iame-Vega) si è rivelato il più veloce per il Round 2 della MINI in 52.941, senza potersi ripetere nelle prove per il Round 3 dove ha colto un inaspettato 18mo tempo, mentre qui il migliore è stato Christian Costoya Sanabria (CRG/CRG-TM Racing) in 52.991. Fra i più veloci per il Round 2 anche Andres Cardenas (Energy Corse/Energy-TM Racing) più veloce nella seconda sessione in 53.020 e per il Round 3 Mark Kastelic (Team Driver/KR-Iame) anche questi più veloce nella seconda sessione in 53.155.

Le prime manche di qualificazione.
Dopo le prove di qualificazione il programma della prima giornata è proseguito con le prime manches di qualificazione del Round 2 che proseguiranno per tutta la giornata di giovedì 17 settembre.
In KZ2 le vittorie sono andate a Longhi (due vittorie), Ippolito, Kremers. Nella OK si sono imposti Tutney, Bedrin, Valtanen. In OKJ vittorie per Badoer (due vittorie) e Rinicella. I primi successi nella MINI sono stati per Kastelic (due vittorie), Costoya, Nakamura.

IL PROGRAMMA
Giovedì 17: Manches eliminatorie Rd.2.
Venerdì 18: Manches eliminatorie Rd.3.
Sabato 19: Manches eliminatorie Rd.3, Prefinali Round 2 e Round 3.
Domenica 20: Finali Round 2 dalle ore 10.30, Finali Round 3 dalle ore 14.30.

Risultati, classifiche, Live Timing, Live TV Streaming nel sito www.wskarting.it

WSK Promotion
Ufficio Stampa
press@wsk.it
Foto Sportinphoto

 


F4Championship.com TKart Vega Bridgestone Le Cont Panta OMPMonzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer SportInPhoto
ALL NEWS