Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
A ADRIA (RO) ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ) VINCE GARA E CLASSIFICA. IN OK LA FINALE VA A MINÌ (I – PAROLIN-TM) E LA SERIE A TRAVISANUTTO (I – KR-IAME), MENTRE IN 60MINI MATVEEV (ENERGY-TM) CONQUISTA LA CORSA E AL DHAHERI (ARE – PAROLIN-TM) VINCE IN CLASSIFI
A ADRIA (RO) ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ) VINCE GARA E CLASSIFICA. IN OK LA FINALE VA A MINÌ (I – PAROLIN-TM) E LA SERIE A TRAVISANUTTO (I – KR-IAME), MENTRE IN 60MINI MATVEEV (ENERGY-TM) CONQUISTA LA CORSA E AL DHAHERI (ARE – PAROLIN-TM) VINCE IN CLASSIFI Gallery Adria (RO)
Sunday, June 30, 2019

Allegati:
Allegate WSK news 19-06-30 - 284 Kb

GRAN FINALE DELLA WSK EURO SERIES ALL'ADRIA KARTING RACEWAY.

NOTTE DA TOP DRIVER ALLA WSK EURO SERIES DI ADRIA.

È stata una notte da re quella trascorsa a Adria: i re delle categorie impegnate nell’ultima tappa della WSK Euro Series sono stati finalmente proclamati, al termine di un weekend in notturna che non ha lasciato trasparire alcuna anticipazione sui vincitori finali, i quali hanno dovuto impegnarsi fino al termine delle Finali per poter dichiarare conclusa la loro caccia al successo. WSK Promotion ha portato a termine, con questa ultima tappa all’Adria Karting Raceway, la sua serie continentale, riportata quest’anno con successo su quattro dei migliori impianti europei. In parallelo alle classifiche WSK, la novità di quest’anno è stata l’abbinamento nelle tappe svolte in Italia al Campionato Italiano Aci Karting per le categorie OK e OK Junior, ulteriore traguardo per i piloti impegnati a Adria.

IN OK MINÌ VINCE IN FINALE E TRAVISANUTTO PREVALE IN CLASSIFICA.
Il palermitano Gabriele Minì (Parolin-TM-Bridgestone), non ha avuto rivali nella fase finale della categoria OK, portando a casa la vittoria sia nella Prefinale che nella Finale. In quest’ultima gara, partito dalla pole position, Minì ha subito preso il largo, impegnandosi a prendere le distanze dai suoi inseguitori fino a tagliare il traguardo senza che nessun avversario potesse impensierirlo. Alle sue spalle, Kiril Smal (Tony Kart-Vortex), dopo aver perso terreno in partenza, ha subito recuperato installandosi in seconda posizione. Il pilota russo ha mantenuto il risultato davanti all’olandese Dilano Van‘T Hoff (Exprit-TM), a sua volta terzo dopo essere risalito dalla settima posizione in griglia. Nonostante un fine settimana che lo ha visto tra i protagonisti, Lorenzo Travisanutto (KR-Iame) non ha concluso sul podio. Con la sua quarta posizione finale, il friulano ha però capitalizzato i punti fin qui accumulati, mantenendo il comando nella classifica di categoria della WSK Euro Series, che si è aggiudicato davanti allo svedese Dino Beganovic (Tony Kart-Vortex) e allo scozzese Dexter Patterson (KR-Iame). Il Campionato Italiano Aci Karting è stato vinto invece da Beganovic, davanti a Travisanutto.

ANTONELLI ASSO IN CLASSE OK JUNIOR.
È arrivato all’ultimo appuntamento in forma strepitosa Andrea Kimi Antonelli (KR-Iame-Vega), che nella notte di Adria nulla ha concesso agli avversari. Pole position e vittoria nella Prefinale A, successo replicato in Finale e conquista della classifica generale della categoria, sono i risultati portati a casa dal pilota bolognese. Alle sue spalle, tanto nella Finale quanto nella classifica della Serie, si è piazzato l’olandese Thomas Ten Brinke, che ha dovuto guadagnare la seconda posizione nella Finale duellando con il compagno di squadra, lo statunitense Ugo Ugochukwu (entrambi su FA Kart-Vortex), il quale ha concluso terzo. Sfortunato il vincitore della Prefinale B, l’olandese Alexander Dunne (Tony Kart-Vortex), fermo prima della conclusione della Finale, così come il russo Nikita Bedrin, costretto allo stop negli ultimi giri ma pur sempre terzo in classifica finale. Antonelli ha replicato il successo nel Campionato Italiano, vinto nuovamente su Ten Brinke.

IN 60 MINI FESTEGGIANO MATVEEV E AL DHAHERI.
Ha dovuto conquistare la vittoria giro dopo giro il russo Dmitriy Matveev (Energy-TM-Vega), che dopo la vittoria in Prefinale A è scattato in testa nella Finale, inseguito da vicino da Rashid Al Dhaheri (Parolin-TM). Il pilota degli Emirati Arabi ha sperato fino al traguardo, senza riuscirci, di passare al comando, concludendo infine davanti al russo Kirill Kutskov (Energy-TM), il quale è riuscito a salire sul podio dopo essere partito dalla quinta posizione. Il vincitore della Prefinale B, Andrea Filaferro (Tony Kart-TM), ha concluso posto. Con i punti del secondo posto, uniti a quelli precedentemente conquistati nel weekend, Al Dhaheri è riuscito a scavalcare all’ultima gara l’inglese William Macintyre (Parolin-TM), aggiudicandosi la classifica finale di categoria. L’ultima gara è stata proficua anche per il belga Douwe Dedecker (Parolin-TM), che in graduatoria ha concluso terzo.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS