Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
TRAGUARDO ENTUSIASMANTE AL 7LAGHI KART PER LA WSK OPEN CUP, CON LA VITTORIA IN FINALE DI TURNEY (GB – TONY KART-VORTEX OK), ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ) E MATVEEV (RUS – ENERGY-TM 60MINI).
TRAGUARDO ENTUSIASMANTE AL 7LAGHI KART PER LA WSK OPEN CUP, CON LA VITTORIA IN FINALE DI TURNEY (GB – TONY KART-VORTEX OK), ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ) E MATVEEV (RUS – ENERGY-TM 60MINI). Gallery Castelletto di Branduzzo (PV)
Sunday, November 10, 2019

Allegati:
Allegate WSK news 19-11-09 - 354 Kb

APPUNTAMENTO CONCLUSIVO DI STAGIONE DOMENICA PROSSIMA, CON LA WSK FINAL CUP A ADRIA (RO).

FINALE ACCESO ALLA WSK OPEN CUP.

Gran finale della WSK Open Cup a Casteletto di Branduzzo (PV), dove oggi si è corso con un occhio al cruscotto strumenti e l’altro al pallottoliere delle classifiche, nel secondo e decisivo appuntamento della Serie di due tappe organizzata da WSK Promotion. Per i piloti presenti, suddivisi nelle categorie OK, OK Junior e 60 Mini, al prestigio di una vittoria in gara si è abbinata la strategia per la volata finale in classifica, tale da aumentare l’interesse trasmesso anche a distanza, nel seguire le gare che sono state trasmesse in live streaming dal sito ufficiale WSK e in diretta Facebook. Per i nuovi talenti, che sono infine emersi dal circuito pavese, non è ancora finita, così come per i loro avversari non è ancora detta l’ultima: rivincita definitiva, infatti, sarà l’evento di chiusura stagione in programma il prossimo fine settimana: la WSK Final Cup, appuntamento in calendario all’Adria Karting Raceway di Adria (RO).

TURNEY VINCE LA FINALE OK, SU BARNARD CHE CONQUISTA LA WSK OPEN CUP.
È cambiata giro per giro la classifica generale della WSK Open Cup in classe OK, quando il britannico Joseph Turney (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), al comando della Finale, sperava di concludere in testa anche la classifica a punti. La bilancia è stata in mano al suo connazionale Taylor Barnard (KR-Iame), partito meno bene dalla pole position e costretto a recuperare: nelle fasi iniziali, Barnard ha visto a rischio la sua leadership in classifica, prima di recuperare posizioni fino a porsi alle spalle di Turney. Tra i due si è infine sviluppata una accesa lotta negli ultimi giri, conclusasi in una imprevedibile volata sul traguardo a favore di Turney. Barnard, secondo in gara, si è invece tenuto stretto la vittoria in classifica finale. In questa lotta ha tentato di inserirsi anche il russo Kirill Smal (Tony Kart-Vortex), ottimo terzo sia sul traguardo che in classifica.

ANTONELLI DOMINATORE IN OK JUNIOR.
Per Andrea Antonelli (KR-Iame-Vega) i momenti difficili a Castelletto non sono mancati, quando per un imprevisto ha perso alcune posizioni nella classifica OKJ delle manche di qualifica. Dopo aver recuperato, il bolognese ha perduto altro terreno in avvio di Finale, momento in cui anche l’americano Ugo Ugochuckwu (FA Kart-Vortex) ha perso l’iniziale leadership, dopo aver ricevuto un urto. Antonelli ha recuperato nuovamente, concludendo alle spalle del francese Marcus Amand (KR-Iame), il quale è stato poi penalizzato per aver causato un contatto in gara. Perciò la vittoria è stata assegnata a Antonelli, vincitore anche in classifica generale. Al secondo posto in Finale è salito Artem Severiukhin (Tony Kart-Vortex), davanti all’olandese Robert De Haan (Energy-TM).

A MATVEEV LA FINALE, A TSOLOV LA VITTORIA IN CLASSIFICA 60 MINI.
Hanno continuato a sfidarsi fino alla fine il russo Dmitry Matveev (Energy-TM-Vega) e il bulgaro Nikola Tsolov (Parolin-TM), protagonisti in 60 Mini nel weekend di Castelletto. I due si sono scambiati la leadership fino all’ultimo giro della Finale, quando ha infine prevalso Matveev, il quale si è aggiudicato la vittoria in gara dopo un ennesimo sorpasso. Tsolov, secondo al traguardo, ha invece vinto in classifica finale WSK Open Cup. La loro è stata una splendida performance, nella quale si sono inseriti altri protagonisti, dai quali è infine emerso il russo Gerasim Skulanov (IPK-TM), terzo al traguardo.


F4Championship.com TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS