Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
WSK EURO SERIES VITTORIOSA IN FINALE 1 A GENK (B) PER VERSTAPPEN (NL – CRG-TM KZ1) E NEGRO (DR-TM KZ2). DOMANI LIVE STREAMING DA WWW.WSK.IT, CON IL WSK TV MAGAZINE DI RAISPORT A SEGUIRE VENERDÌ 7 GIUGNO.
WSK EURO SERIES VITTORIOSA IN FINALE 1 A GENK (B) PER VERSTAPPEN (NL – CRG-TM KZ1) E NEGRO (DR-TM KZ2). DOMANI LIVE STREAMING DA WWW.WSK.IT, CON IL WSK TV MAGAZINE DI RAISPORT A SEGUIRE VENERDÌ 7 GIUGNO. Gallery Genk (B)
Saturday, June 01, 2013

Allegati:
Allegate WSK news 13-06-01 - 161 Kb

IN EVIDENZA NELLE MANCHE NIELSEN (DK – KOSMIC-VORTEX KF) E BECKMANN (D – ZANARDI-BMB KFJ).

NUOVE SORPRESE ALLA WSK EURO SERIES DI GENK. Le classifiche della WSK Euro Series 2013 si avvicinano alla chiusura, quando manca solo l’assegnazione degli ultimi punteggi che saranno distribuiti nelle Finali di domani. Impianto ospitante è l’Horensbergdam Circuit di Genk, 1350 metri nella regione delle Fiandre, in Belgio, che già da oggi ha offerto i primi scenari di classifica, dopo la disputa della Finale 1 per le categorie KZ1 e KZ2. Non sono mancati colpi di scena, avvio di un gran finale che per domani si annuncia particolarmente elettrizzante. Il programma odierno ha visto svolgersi anche le manche di qualifica per tutte le categorie, a loro volta pronte alla fase finale.

MAX VERSTAPPEN BATTE I SUOI RIVALI IN KZ1. L’imperativo era uno solo ed è stato centrato: vincere subito, a partire dalla Finale 1. Max Verstappen (CRG-TM-Bridgestone) è a caccia della definitiva vittoria nella classifica KZ1, nella quale si è presentato a Genk da leader. Per assicurarsi il successo il giovane olandese, figlio dell’ex pilota di F.1 Jos Verstappen, ha subito raccolto il massimo del punteggio distribuito dalla prima finale, ma per riuscirci ha dovuto combattere ruota a ruota con un eccellente sfidante come il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), scattato in testa al via della Finale 1. Una volta superato l’avversario, Verstappen ha dovuto amministrare con molta attenzione, pur se Ardigò è rimasto impegnato fino a fine gara dall’inglese Ben Hanley (ART GP-TM-Bridgestone). La gara si è infine conclusa in queste posizioni, con Verstappen avviato a concludere al meglio la stagione continentale WSK.

RICCARDO NEGRO VINCE IN KZ2 E RIBALTA LA CLASSIFICA. Una vittoria in Finale 1 per ribaltare le posizioni in classifica generale. E’ ciò che il leccese Riccardo Negro (DR-TM-Bridgestone) ha cercato e ottenuto, per rimettersi in pari con il trevigiano Marco Zanchetta (Maranello-TM-Bridgestone), che da inizio stagione è il suo principale avversario. Quest’ultimo ha condotto i primi giri alle spalle di Negro, scattato al via al comando del gruppo, ma dopo poche tornate il trevigiano ha dovuto fermarsi, per rottura della leva di comando del cambio. Negro, da quel momento, ha avuto come inseguitori il danese Andreas Fasberg e il tedesco Alexander Schmitz (entrambi su Tony Kart-Vortex-Bridgestone), tenuti a distanza adeguata per assicurarsi la prima Finale del weekend belga. Ora Negro è davanti a Zanchetta, per soli 2 punti in classifica KZ2. Quella di domani si annuncia come una battaglia da non perdere.

TRIPLETTA VICENTE PER NICKLAS NIELSEN IN KF. Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Vega) fa tripletta e si aggiudica tutte le manches della KF cui ha preso parte. Il danese ha così confermato l’ottima prestazione in qualifica, quando si era aggiudicato la pole position, e si conferma una seria incognita nella corsa alla vittoria finale del leader di classifica della Serie, il francese Dorian Boccolacci (Energy-TM-Vega). Quest’ultimo vanta però la vittoria in due manches, annunciando per le gare di domani un duello appassionante, nel quale potrà entrare il polacco Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Vega), appaiato a Nielsen in classifica e anche lui vincitore di una manche. Vittoria nelle altre gare di oggi anche per il britannico Ben Barnicoat (ArtGP-TM-Vega) e per il russo Egor Stupenkov (Energy-TM-Vega).

DAVID BECKMANN, NOME NUOVO IN KFJ. Partirà dalla pole domani in Prefinale KF Junior il tedesco David Beckmann (Zanardi-BMB-Vega), grazie alle sue tre vittorie di manche. Due i successi del francese Gabriel Aubry (Birel-TM-Vega) e del canadese Parker Thompson (Energy-TM-Vega), ma ad affiancare Beckmann in prima fila sarà il finlandese Niko Kari (FA Kart-Vortex-Vega), autore di una vittoria e di più regolari piazzamenti. Con una vittoria di manche chiudono infine il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-Parilla-Vega) e il britannico Lando Norris (FA Kart-Vortex-Vega).

GRAN FINALE IN VIDEO DA GENK. La produzione video di WSK Promotion ha già avviato oggi il live streaming dal sito ufficiale www.wsk.it, riprendendo il finale di giornata a partire dalla prefinale KZ2. Domani la diretta Internet si aprirà alle 11:50, con le Prefinali KF Junior, per proseguire con l’intero programma delle Finali. Da Rai Sport, venerdì 7 giugno, conclusione con WSK TV Magazine che riepilogherà il weekend di Genk.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS
WSK CHANNEL
Play Video
youtube channel
Enter Youtube Channle
WSK GALLERY
Enter into Adria Karting Raceway
Enter into South Garda Karting