Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
INIZIATO ALLA GRANDE L’INTENSO WEEKEND DELLA WSK SUPER MASTER SERIES A LONATO
INIZIATO ALLA GRANDE L’INTENSO WEEKEND DELLA WSK SUPER MASTER SERIES A LONATO Gallery Lonato del Garda
Friday, February 21, 2020

Allegati:
Allegate 11 WSK Super Master Lonato 210220 ITA - 173 Kb

Le prove cronometrate e le prime manche eliminatorie a Lonato hanno dato il via alla seconda prova della WSK Super Master Series, con la partecipazione record di 362 piloti sui 372 iscritti e 47 nazioni rappresentate nelle 4 categorie KZ2, OK, OKJ e Mini. Sabato ulteriori manche, domenica 23 febbraio la fase finale.

Lonato del Garda (ITA), 21.02.2020
Gran bell’avvio l’intenso weekend in atto al South Garda Karting di Lonato per la seconda prova della WSK Super Master Series, che ha ospitato una partecipazione record di 362 piloti sui 372 iscritti nelle 4 categorie KZ2, OK, OK-Junior e Mini, provenienti da ben 47 paesi e da tutti e 5 i continenti.

Uno spettacolo assicurato dai maggiori protagonisti del karting internazionale e da tanti giovani campioni in forza alle squadre più qualificate in un bel confronto di livello mondiale. I presupposti già offerti al South Garda Karting con le prove cronometrate (3 serie per ogni categoria) e le prime manche eliminatorie di venerdì non lasciano dubbi sullo spettacolo di questo ricco appuntamento del WSK che si concluderà domenica 23 febbraio.

Le prove cronometrate ai figli d’arte Trulli (OK) e Badoer (OKJ)
Proprio le prove cronometrate hanno proposto alla ribalta un bel po’ di interessanti protagonisti, a cominciare dai due figli d’arte e compagni di squadra, Enzo Trulli su KR-Iame-Bridgestone nella OK e Brando Badoer nella OK-Junior su KR-Iame-Vega, ambedue con KR Motorsport, che sono andati a conquistare il miglior tempo assoluto nelle rispettive categorie, Trulli nella OK in 46.616 e Badoer nella Junior in 47.857. In evidenza in prova nella OK anche Andrea Kimi Antonelli, l’altro compagno di squadra di Trulli, con il miglior tempo della Serie 3 in 46.723, e del brasiliano Rafa Camara su Exprit-TM Racing di Forza Racing, più veloce nella serie 2 in 46.814. Nella OK-Junior autori di ottime prestazioni sono stati altri due componenti del team KR Motosport, con il ceco Igor Cepil miglior tempo nella Serie 1 con 47.922 e l’inglese Arvid Lindblad più veloce nella Serie 2 in 47.976.

In KZ2 in prova svetta Irlando, nella Mini Kastelic
Nella categoria più prestazionale, la KZ2, è stato Alex Irlando (BirelArt-Vega-TM Racing/BirelArt Racing) con il tempo di 45.589 a dominare la scena sul compagno di squadra Riccardo Longhi che aveva realizzato il miglior tempo nella Serie 3 in 45.642, e sullo svedese Douglas Lundberg (Lenzokart-TM Racing-Vega/Novalux Racing Team) con il miglior tempo nella Serie 2 in 45.874.
Fra i giovanissimi della Mini, rispetto alla prima prova di inizio mese ad Adria, all’attenzione si sono proposti invece nomi nuovi, come lo sloveno Mark Kastelic (KR-TM Racing-Vega/Team Driver Racing Kart) che in prova ha ottenuto il miglior tempo assoluto in 52.928, davanti al rumeno Luka Savu (KR-TM Racing/Gulstar Racing) miglior tempo della Serie 1 in 53.337 e all’italiano Antonio Apicella (Energy-Iame/Apicella) che si è preso la soddisfazione di cogliere il miglior tempo nella Serie 2 in 53.339.

I primi vincitori delle manche di venerdì.
Ma dopo le prove cronometrate, sono le manche eliminatorie a caratterizzare la vera e propria fase di qualificazione. Ben 50 le manche in programma fino a domenica mattina per determinare i finalisti di questo intenso appuntamento, che si concluderà appunto domenica pomeriggio 23 febbraio con le finali in Live Streaming a partire dalla ore 14:00. Questi i vincitori delle manche disputate venerdì 21 febbraio:
KZ2: C-E Douglas Lundberg (SWE/Lenzokart); B-D Giacomo Pollini (ITA/Formula K).
OK: C-E Pedro Hiltbrand (ESP/Tony Kart); B-D Andrea Kimi Antonelli (ITA/KR); A-E Enzo Trulli (ITA/KR); C-D Theo Wernesson (SWE/Kosmic).
OKJ: A-B e A-C Brando Badoer (ITA/KR); C-D Arvid Lindblad (GBR/KR); E-F Martinius Stenshorne (NOR/KR); D-F Tymoteusz Kucharczyk (POL/RK); B-E Igor Cepil (CZE/KR).
MINI: A-B e A-C Dmitry Matveev (RUS/Energy); C-D Rashid Al Dhaheri (ARE/Parolin); E-F e B-E Gerasim Skulanov (RUS/IPK); D-F Jan Przyrowsky (POL/Parolin).

Di seguito le classifiche di campionato dopo la prima prova disputata ad Adria il 2 febbraio scorso:
WSK Super Master Series, Classifica cat. MINI: Skulanov (RUS) punti 78; 2. Khavalkin (RUS) 69; 3. Nakamura (JPN) 36; 4. Helias (FRA) e Fotveev (RUS) 30; 6. Matveev (RUS) 24 e Pesl (CZE); 8. Al Dhaheri (ARE) e Sorensen (USA) 21; 10. Gladysz (POL) 20.
WSK Super Master Series, Classifica cat. OK-Junior: 1. Spina (ITA) 88 punti; 2. Pasiewicz (POL) 54; 3. Ugochukwu (USA) 44; 4. Lindblad (GBR) 39; 5. Ho (SGP) 35; 6. Severiukhin (RUS) 29; 7. Kucharczyk (POL) 25; 8. Stenshorne (NOR) e Pingasov (RUS) 16; 10. Bohra (SGP) 12.
WSK Super Master Series, Classifica cat. OK: 1. Hiltbrand (ESP) punti 61; 2. Turney (GBR) 49; 3. Barnard (GBR) 43; 4. Smal (RUS) 39; 5. Wharton (AUS) 37; 6. Vant Hoff (NLD) 32; 7. Trulli (ITA) 25; 8. Thompson (GBR) 24; 9. De Haan (NLD) 23; 10. Ten Brinke (NLD) 20.

WSK SUPER MASTER SERIES 2020 RD.2
Il programma di Lonato

Sabato, 22 Febbraio:
8:00 Warm-up
9:40 Manche eliminatorie
Domenica, 23 Febbraio:
8:20 Warm-up
Live streaming
10:00 Manche eliminatorie
11:50 Prefinali
14:30 Finali KZ2, OK, OKJ, Mini.

Live Timing, Live Streaming, Risultati nel sito www.wskarting.it

Il calendario WSK Super Master Series 2020.
Rd. 1: 2 Febbraio, Adria Karting Raceway
Rd. 2: 23 Febbraio, South Garda Karting, Lonato
Rd. 3: 8 Marzo, International Circuit La Conca
Rd. 4: 22 Marzo, International Circuit Napoli, Sarno

WSK Promotion
Ufficio Stampa
press@wsk.it
Photo credit: Sportinphoto


F4Championship.com TKart Vega Bridgestone Le Cont Panta OMPMonzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer SportInPhoto
ALL NEWS