Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
POLE POSITION NELLA WSK GOLD CUP ALL’ADRIA KARTING RACEWAY PER CAMPONESCHI (I – TONY KART-VORTEX KZ2), LORANDI (I - TONY KART-VORTEX KF) E NOVALAK (GB - TONY KART-VORTEX KFJ). MARSEGLIA (I – CRG-LKE) MIGLIORE NELLE LIBERE 60MINI.
POLE POSITION NELLA WSK GOLD CUP ALL’ADRIA KARTING RACEWAY PER CAMPONESCHI (I – TONY KART-VORTEX KZ2), LORANDI (I - TONY KART-VORTEX KF) E NOVALAK (GB - TONY KART-VORTEX KFJ). MARSEGLIA (I – CRG-LKE) MIGLIORE NELLE LIBERE 60MINI. Gallery Adria, Rovigo (I)
Friday, February 27, 2015

Allegati:
Allegate WSK news 15-02-27 - 152 Kb

DOMENICA 1 MARZO TUTTA LA FASE FINALE NELLE IMMAGINI IN LIVE STREAMING DA WSK.IT.

SCATTANO I CRONOMETRI E PARTONO LE TELECAMERE ALLA WSK GOLD CUP.

Prima giornata a cronometro sul circuito di Adria (RO), dove oggi sono state effettuate le ultime sessioni di prova, preliminari alla disputa della WSK Gold Cup. La serie di prove libere, svolte in mattinata, ha lasciato il posto nel pomeriggio alle prove ufficiali per le categorie KZ2, KF e KF Junior. La 60 Mini, quarta categoria in gara, avrà il suo turno domani mattina, prima che venga dato il via alle manche di qualifica. I 130 piloti che si sono presentati fino a stamattina alle verifiche hanno aperto così questo nuovo impegno del nuovissimo circuito di Adria. Anche stavolta si tratta di un evento del calendario WSK Promotion, organizzazione che proprio qualche mese fa, a inizio novembre, aveva inaugurato la struttura polesana con la manifestazione conclusiva del 2014. In questa occasione, nuovamente, l’Adria Karting Raceway diventa tappa del karting internazionale, con l’evento in prova singola che assegnerà domenica sera la WSK Gold Cup. Stavolta si tratta però di un doppio fine settimana di gara, visto che nel prossimo weekend, sulla stessa grande struttura che sorge nella località di Cavanella Po, si disputerà la prima delle quattro tappe della WSK Super Master Series. Intanto, le telecamere della produzione WSK Promotion sono state dislocate per coprire interamente i 1302 metri di sviluppo del circuito. L’appuntamento con il live streaming è per domenica 1. marzo, quando sul sito ufficiale wsk.it saranno diffuse in diretta le immagini dell’intera giornata conclusiva.

FLAVIO CAMPONESCHI LANCIA LA SFIDA IN KZ2.
L’attacco agli avversari è dichiarato. Flavio Camponeschi (Tony Kart-Vortex-Vega) vuole proporsi come protagonista della stagione 2015 in KZ2 e si lancia subito davanti a tutti: il romano ha segnato oggi in prova un ottimo 47”365, tempo che gli vale la pole position per le manche di domani, ma che è anche oltre un decimo più rapido della migliore prestazione in prova, segnata dal suo compagno di team Marco Ardigò, nella WSK Final Cup dello scorso novembre. Proprio Ardigò sembra al momento studiare i propri avversari: il bresciano ha segnato il terzo tempo in 47”450, dietro un competitivo Lorenzo Camplese (Formula K-Parilla-Vega), secondo in 47”431. Molto buona anche la prestazione dello spagnolo Jorge Pescador (Praga-Parilla-Vega), quarto in 47”453, mentre si sono piazzati nelle posizioni successive gli altri favoriti Stan Pex (Intrepid-TM-Vega), Jonathan Thonon (Praga-Parilla-Vega), Jorrit Pex (Intrepid-TM-Vega) e Bas Lammers (Formula K-Parilla-Vega)

LEONARDO LORANDI SBARAGLIA IL CAMPO IN KF.
Il bresciano Leonardo Lorandi (Tony Kart-Vortex-Vega) sorprende tutti e piazza il suo 48”077 in cima alla lista dei tempi in KF. Alle sue spalle il danese Casper Roes (FA Alonso-Vortex-Vega) si conferma al top, piazzando il suo secondo tempo in 48”086 davanti alla coppia dei favoriti d’obbligo, formata dal danese Nicklas Nielsen (Tony Kart-Vortex-Vega, 48”087) e dal polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex-Vega, 48”114). Ma anche l’inglese Max Fewtrell (FA Alonso-Vortex-Vega) e il russo Alexander Vartanyan (Tony Kart-Vortex-Vega), quarto e quinto in qualifica, saranno da tenere d’occhio nelle manche di domani.

CLEMENT NOVALAK SORPRENDE IN KFJ.
Nella KFJ dei piloti emergenti, il britannico Clement Novalak (Tony Kart-Vortex-Vega) è volato in testa alle qualifiche, segnando il tempo di 49”697. Altrettanto sorprendente è stato il russo Ivan Shvetsov (Tony Kart-Vortex-Vega), secondo a 0”193: un distacco esiguo quanto quello del suo connazionale Artem Petrov (DR-TM-Vega), piazzato al terzo posto a 0”246. Al momento è solo quarto il danese Christian Lundgaard (Tony Kart-Vortex-Vega), protagonista degli eventi WSK di inizio stagione a Muro Leccese. Le prime due manche del weekend, disputate al termine del programma odierno, hanno intanto visto emergere Petrov e Shvetsov.

LEONARDO MARSEGLIA SI PREPARA IN 60 MINI.
Nelle prove libere della 60 Mini il brindisino Leonardo Marseglia (CRG-LKE-Vega) è stato il più veloce in tre delle 5 sessioni della giornata. Gli altri migliori sono stati il norvegese Dennis Hauger (CRG-LKE-Vega) e il napoletano Giuseppe Fusco (Tony Kart-LKE-Vega). Domani le manche, subito dopo le prove ufficiali.

 


F4Championship.com TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS